Chiavari - LE NEWS DI LIGURIA POSSIBILE - Liguria Possibile

- Felice Cascione di Imperia - Savona Possibile Art.3 - Genova Terra e Libertà - Possibile 5.0 - Full Monty - Golfo Paradiso - Tigullio Possibile - Rapallo Possibile - La Spezia Possibile Art.3 -
SEGUICI SUI SOCIAL
Vai ai contenuti

Menu principale:

Tigullio Possibile: La Cultura del mare e del genere , la rassegna “Uomini e mare”

Liguria Possibile
Pubblicato da in Cultura ·
Tags: ParitàdigenerediscriminazioneculturaChiavariLavagna

Chiavari nell’anno 2017 ha ospitato il Festival della Parola, proprio sull’uso di queste ultime vorremmo aprire una riflessione sull’importanza e il significato che le stesse assumono in un contesto, come quello odierno nella società italiana, dove la parità genere anche nell’uso delle parole e dei termini è ancora troppo lontana.

Per questo invitiamo i componenti dell’amministrazione del Comune di Chiavari, patrocinatore della decima edizione della rassegna “Uomini e navi” organizzata dalla locale sezione della Lega navale Italiana, alla lettura di quanto segue: Ancor prima della “cultura del mare” bisognerebbe tenere in considerazione la “Cultura” nel senso più ampio del termine, valutando un necessario adeguamento della terminologia ai tempi moderni, dove milioni di donne sono legate al mare e alla carriera marittima.

“Gente di Mare” è l’ufficio della Capitaneria di Porto che si occupa dei marittimi e delle marittime, “Seafarers” è la terminologia internazionale corrente, la quale ha ormai ampiamente sorpassato l’arcaica terminologia di “Seaman” e “Uomini di mare”. Nel nostro comprensorio sono moltissime le Donne che intraprendono gli studi in ambito navale, altrettante quelle che hanno iniziato la carriera marittima fino a ricoprire ruoli chiave come quello di Comandante di Navi.

Anche per questo chiediamo una maggiore sensibilizzazione alle istituzioni in tema di parità di genere, iniziando proprio dall’adeguamento delle terminologie comunemente ed erroneamente utilizzate, soprattutto in un contesto multiculturale che non può permettersi di rimanere indietro coi tempi.

Proprio nella vicina provincia di La Spezia, in sinergia con la Capitaneria di Porto, si è deciso da tempo di promuovere le pari opportunità con una manifestazione intitolata “Donne di Mare”, la cui IV edizione è andata in scena lo scorso 8 marzo, data peraltro non casuale.

Bisogna essere attenti e delicati quando si hanno responsabilità istituzionali, perché il rischio di passare messaggi profondamente sbagliati alle nuove generazioni è altissimo e si riflette poi nella quotidianità del nostro Paese, a volte purtroppo anche con atti di violenza verbale e fisica nei confronti delle donne.

Infine ci vogliamo rivolgere agli organizzatori dell’evento, che essendo persone di mare hanno la giusta passione e gli strumenti adatti per ripensare già dal prossimo anno ad una formula che sia più attenta agli aspetti che abbiamo sentito di evidenziare, magari con un nuovo titolo.

Per questo gli scriventi si mettono a disposizione fin da subito per il supporto necessario per una manifestazione legata a tutte le Donne e agli Uomini che per passione o lavoro vivono per il mare ogni giorno dell’anno.

Comitato TIGULLIO POSSIBILE



2017, l'anno Possibile di buoni propositi nel Levante con Tigullio Possibile

Liguria Possibile
Pubblicato da in Elezioni ·
Tags: ChiavariLavagnaPartecipazioneProgrammaElezioniTigullio
La fine dell'anno coincide sempre con i buoni propositi per quello successivo e mai come ora, di buoni propositi se ne sente, la necessità.
TAG
Sessismo Sanità Partito Magistratura Elezioni Migranti Politica Doria ValleScrivia Generi Calenda IoVotoNO genovesi Bucci CIA Economi Amiu Prevenzione CinqueTerre Borzoli Cultura Terremoto Tavolo RiCostituente Tigullio ExEIltin antimafia dei Marcia Stefano Democratico Prefettura fiocchetto CAMPANIA lilla Valbisagno Eltin IUS Trenitalia Voucher Costituzione Casa ILVA Coworking Parlamento Biodigestore disturbi festa SALUTE Antitrust Comune Manifestazione Siria Storia Aster BuonaPolitica Felice TorenteScrivia Sicurezza FiocchettoLilla di Genova2017 Marco Pastorino Religione Occupazione Padoan Gruppi Partecipazione Salute Ambiente Liguria CLIENTELA Riqualificazione Degrado Regione Energia Ancarano RegioneLiguria Toti DELUCA Metropolitana Mittal Possibile Fegino Fiducia Iren Rischio ProtezioneCivile Resistena Genova antifascismo Legalità liberazione Mondello Applicazione solidarietà 'ndrangheta ANAC Governo 25aprile genere Genovachevorrei Rinascente Resistenza Anac DisturbiAlimentati accogliena Antifascimo Scuola Amministrative Economia Partigiani Lavoro UnioneComuniScrivia discriminazione Giudici Delibera Accoglienza Fioccolilla Orientaamento ATP Stereotipi Studenti Gentiloni Social scuolasolidale Trasporti SanBenigno Autoguidovie FlatTax Agricoltra su Busalla AMT Viabilità libertà RENZI cultura Iplom Big Viale ValPolcevera SANITÀ Neve Luca Greenprint SOLI Bonifica Precariato CittàMetropolitana Lavagna Montecitorio migranti periferie Referendum democrazia Antifascismo Innovazione PSR Comitato Meteo Aleppo Quartieri Garassino Città Protezione Sciopero Cascion Giovani Parità Programma Formazione alimentari Conflitti Mobilità Giunta Rapallo Gabriella BostonConsulting JobsAct MercatoIttico Chiavari Roma four Allerta legge
Torna ai contenuti | Torna al menu